Akrapovic auto, come nasce uno scarico

L'azienda slovena, nata nel 1990, produce scarichi per auto e moto, utilizzando le più avanzate tecnologie ed i materiali di maggiore qualità

Guarda la fotogallery di Akrapovic
Nata nel 1990, dall'idea del fondatore Igor Akrapovic, oggi Akrapovic è una delle maggiori produttrici di scarichi per moto in Europa. Vi chiederete, cosa c'entra con Autoblog? Semplice, da qualche anno a questa parte, infatti, l'azienda slovena è entrata a far parte anche del settore auto, sviluppando scarichi per vetture top di gamma, esclusivamente per i marchi premium: da BMW ad Audi, da Mercedes a Porsche, passando anche per le italiane Ferrari e Lamborghini.

L'idea di spostarsi anche nelle quattro ruote è nata nel 2004, inizialmente solamente per la parte sportiva, mentre è solo dal 2008 che Akrapovic ha cominciato a realizzare dei modelli anche per le vetture stradali. "La Porsche ci ha chiesto di collaborare per la GT3 - ha spiegato l'amministratore delegato dell'azienda Uros Rosa - e da lì abbiamo iniziato a lavorare anche per le auto stradali". Ora sono tanti i modelli, su cui Akrapovic sta lavorando.

Oltre al lavoro sugli scarichi, l'azienda ha aperto dal 2009 la fonderia per il titanio, per entrare anche in nuovi settori di business, come aviazione e prodotti medicali. Attualmente sono circa 600 i dipendenti dell'azienda (erano 6 nei primi mesi di vita), tra i due stabilimenti nei dintorni di Lubiana (Slovenia), mentre nel 2010 sono stati aperti anche alcuni uffici in California, per sviluppare anche il mercato statunitense. Autoblog è stata invitata a fare un tour dell'azienda.

Guarda la fotogallery di Akrapovic
Guarda la fotogallery di Akrapovic
Guarda la fotogallery di Akrapovic
Guarda la fotogallery di Akrapovic

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: