Una BMW M3 e30 sfida una Porsche 911 del 1974

Due sportive d'epoca giocano e si rincorrono, permettendoci di tuffarci fra le note dei loro motori quattro e sei cilindri. La BMW M30 utilizzava infatti un quattro cilindri in linea da 2.3 litri, mentre la Porsche 911 montava il flat six da 2.7 litri.

La descrizione a corredo del filmato non riporta alcun dato utile. Non sappiamo quindi chi siano i proprietari delle automobili e non sappiamo dove sia stato girato il video. Certo è che vedere insieme una BMW M3 e30 ed una Porsche 911 rappresenta una vera e propria delizia, per gli occhi e soprattutto per le orecchie. Merito dei loro quattro e sei cilindri, unità cui non manca una decisa propensione al canto. Il motore della coupè bavarese aveva cilindrata di 2.3 litri ed erogava – nella sua prima declinazione – 200 CV. Le prestazioni della M3 erano decisamente brillanti: per lo 0-100 km/h bastavano 6.9 secondi, mentre la velocità massima era di 235 km/h.

La Porsche 911 risale al 1974 ed è pertanto equipaggiata con il flat six da 2.7 litri, declinato in versione da 210 CV. A livello stilistico si riconosceva per l’introduzione di un nuovo paraurti anteriore, necessario per rispettare le normative statunitensi in materia di sicurezza: venne reso più rotondo e capace di assorbire gli impatti, oltre ad utilizzare due pistoni idraulici in luogo delle barre metalliche. I gruppi ottici posteriori furono congiunti da una fascia trasparente. A livello tecnico debuttò l’iniezione elettronica Bosch. L’aggiornamento del 1974 portò inoltre alla formazione di una gamma con tre versioni, ovvero le 911, 911 S e 911 Carrera.

Quest’ultima era equipaggiata con il motore della RS e fu disponibile anche con carrozzeria targa.

BMW M3 e30 vs Porsche 911
BMW M3 e30 vs Porsche 911
BMW M3 e30 vs Porsche 911
BMW M3 e30 vs Porsche 911

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: