Mazzanti Evantra: video sulla pista di Modena

La nuova supercar italiana è spinta dal motore V8 aspirato 7.0 litri da 701 cavalli e supera i 350 km/h di velocità massima

La Mazzanti Evantra va in pista. La supercar italiana è stata provata per la prima volta sul circuito di Modena, in una serie di test privati, per sottoporre a collaudo la parte motoristica e quella telaistica. Ed il marchio toscano ha realizzato un video ufficiale, in cui si può vedere la vettura in azione sul tracciato emiliano, ascoltando anche il sound del V8 con cui è equipaggiata. Un test effettuato in condizioni non ideali, con nebbia e asfalto umido, che hanno però permesso ai tecnici la valutazione del comportamento della vettura anche con aderenza limitata.

La Evantra sarà prodotta in soli cinque esemplari l’anno, completamente personalizzabili dai clienti, ed è basata su uno stile tipicamente italiano, con un equilibrio tra il taglio classico e quello moderno. Le linee sinuose, le superfici morbide, le forme dei parafanghi sono leggeri richiami alle vetture classiche, mentre lo stile più moderno si può riconoscere dai fari con luci a LED e le prese ed uscite d’aria della vettura, con taglio netto e preciso. La carrozzeria, da coupé due posti, viene realizzata in fibra di carbonio oppure con alluminio battuto a mano.

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY DELLA MAZZANTI EVANTRA

Gli interni sono lussuosi e realizzati con pellami speciali naturali, trattati all’anilina, grazie alla collaborazione con FB1913, azienda leader nel settore moda/lusso. La Mazzanti Evantra è spinta dal già citato V8 aspirato da 7.0 litri con una potenza di 701 cavalli e 848 Nm di coppia massima, abbinato al cambio sequenziale a sei rapporti. Il motore permette un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi ed una velocità massima di oltre 350 km/h. Il prezzo non è stato ancora annunciato, ma dalle indiscrezioni si parla di oltre mezzo milione di euro.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: