BMW i3: prima anticipazione ufficiale

Ancora quattro settimane e gli appassionati di BMW potranno commentare una vettura a suo modo storica, prima componente di quella famiglia i su cui da tanto ormai si dibatte. Il suo lancio è infatti previsto per il 29 luglio, per poi debuttare qualche settimana dopo al salone di Francoforte.













La BMW i3 sarà rivelata lunedì 29 luglio. Ne ha dato notizia lo stesso marchio dell’Elica, pubblicando inoltre un breve filmato-teaser. Il primo modello appartenente alla famiglia i sarà la BMW più corta di sempre (393 centimetri, Isetta esclusa) e manterrà numerosi elementi del prototipo da cui trae origine. A livello tecnico si caratterizza quindi per l’adozione di un motore elettrico, posizionato sul retro e collegato esclusivamente alle ruote posteriori. Eroga 170 CV e 250 Nm, per un’accelerazione 0-100 km/h in meno di 8 secondi. L’auto sarà inoltre munita di un Range Extender.

Quest’ultimo – fuor d’inglesismo – è un motore termico dal frazionamento e dalla cilindrata contenute, non collegato alle ruote motrici e destinato ad alimentare le batterie quando si esauriscono: dovrebbe infatti assicurare un’autonomia massima complessiva di circa 300 chilometri e si potrà acquistare come fosse un normale optional. La BMW i3 elettrica non dovrebbe invece viaggiare per più di circa 150 chilometri. Secondo precedenti indiscrezioni il Range Extender dovrebbe rivelarsi un ‘semplice’ bicilindrico già utilizzato in campo motociclistico.

BMW sottolinea comunque che l’autonomia garantita dalla i3 elettrica basterà per soddisfare i fabbisogni dei suoi acquirenti europei per tre giorni. Questa previsione non è tuttavia supportata dai numeri: i tecnici del marchio bavarese ritengono infatti che il 50% dei clienti sceglierà il motore supplementare, percentuale che diminuirà in maniera costante e nel corso degli anni. La BMW i3 sarà poi presente al salone di Francoforte (10-22 settembre).


  • shares
  • +1
  • Mail