Una Peugeot 106 alla prova del trabucco

La passione per il trabucco sembra estremamente diffusa oltremanica. Un produttore vinicolo ne ha infatti costruito uno per promuovere il suo ultimo vino, chiamando a raccolta una folla di appassionati e curiosi. Il suo primo lancio? Una malcapitata Peugeot 106...

Avreste mai immaginato che un trabucco potesse rivelarsi uno strumento di promozione e marketing? L’idea è venuta a Rollo Gabb, proprietario di una nota azienda vinicola inglese, il quale ha ordinato la costruzione di un trabucco per lanciare (non letteralmente…) il suo ultimo vino. L’ingombrante arma pesa 12 tonnellate ed è alta 18.3 metri. E’ stata utilizzata negli scorsi giorni per un evento molto ‘americano’, per uno show spettacolare ed applaudito, cui ha partecipato anche un fotografato del tabloid The Sun. Dalle sue immagini possiamo così valutare le conseguenze del lancio.

Il trabucco ha dapprima ‘sparato’ una Peugeot 106, scagliata ad un’altezza di 30.5 metri e poi caduta pesantemente al suolo. I responsabili dell’arma hanno poi lanciato un organo ed una rudimentale bomba. L’impresa compiuta dall’imprenditore inglese non è la prima e non resterà certo l’ultima. Cercando su un motore di ricerca le parole ‘trebuchet’ e ‘car’ compaiono infatti una moltitudine di testimonianze video, gran parte delle quali provenienti da paesi anglofoni. Un ricco appassionato inglese ha ad esempio costruito da se la propria arma, senza chiedere l’aiuto di nessun esperto.

Il trabucco differisce dalla più tradizionale catapulta per la sua posizione fissa e per l’assenza di un ‘innesco’ ad elastico, sostituito invece da una leva.

Quando un trabucco lancia un'automobile
Quando un trabucco lancia un'automobile
Quando un trabucco lancia un'automobile
Quando un trabucco lancia un'automobile


  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: