Coreani a Detroit: Hyundai HCD9 Talus

Talus

Abbiamo scritto che Toyota teme l'ascesa delle case automobilistiche coreane, tra le poche in grado di aumentare le vendite in modo consistente nel prossimo futuro. Andiamo, dunque, a vedere un prototipo presentato al salone di Detroit da uno dei marchi coreani più "combattivi", Hyundai.

La HCD9 Talus, della quale abbiamo già dato qualche anticipazione, è una concept car realizzata dallo Hyundai California Design Center di Irvine; si tratta di una crossover 2+2 dall'aspetto sportivo ma con caratteristiche da SUV, un misto di "passione" e fuzionalità, secondo la Casa.

Ad un corpo vettura dalle linee "cattive" è associato un motore V8 4,6 litri e 32 valvole la cui potenza è stimata in 340 hp, con trasmissione automatica a 6 marce; la trazione è posteriore. Le dimensioni, e soprattutto l'altezza da terra, con i ruotoni da 22", sono da SUV, anche se la Talus, per essere stata concepita negli USA, non è eccessivamente grande: lunga 4667 mm, è larga 1932 mm, alta 1578 mm (meno della Croma!) ed ha un passo di 2800 mm.

All'interno, pelle in quantità, e, tra le dotazioni, i più recenti ritrovati elettronici: dal sistema di visione notturna al cruise control auto-adattante, fino alla connessione internet wireless. Stile e tecnologia sono dunque allineati agli altri costruttori; la differenza, però, in caso di produzione, potrebbe stare nel prezzo, di solito uno dei "plus" delle coreane.

Talus

Talus

Talus

Talus

  • shares
  • +1
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: