Cina, scelte Mercedes e BMW per la rappresentanza di governo: scoppiano le polemiche

Salone di New York: tutte le foto della Mercedes Classe S restyling

Il governo cinese ha varato nei giorni scorsi un grosso provvedimento di acquisto per nuove auto di rappresentanza. E la scelta è caduta su Mercedes e BMW. Cosa che del resto accade in molti altri paesi. Qui però la decisione ha indispettito molti critici, dato che il governo stesso si è recentemente fatto promotore di una vasta campagna di promozione dell'industria automobilistica nazionale.

"Compratevele voi le auto cinesi", è quanto hanno letto in molti in questa mossa. A poco serve aggiungere che l'ordine non è ancora partito e che comunque riguarderà auto assemblate in Cina: sia Mercedes che BMW vantano infatti joint-venture per la realizzazione delle auto destinate al mercato locale -la prima con BAIC, la seconda con Brilliance-, ma l'attenuante non sembra funzionare.

Dai su, spezziamo una lancia in favore di questi poveri amministratori della Repubblica Popolare: mettetevi nei loro panni e pensate di dover scegliere tra una Classe S o una Serie 7 e l'abominevole Geely GE. Nazionalisti sì, scemi no...






Salone di New York: tutte le foto della Mercedes Classe S restyling
Salone di New York: tutte le foto della Mercedes Classe S restyling
Salone di New York: tutte le foto della Mercedes Classe S restyling
Salone di New York: tutte le foto della Mercedes Classe S restyling

Via | MotorAuthority

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
82 commenti Aggiorna
Ordina: