Fiat presenta la Panda 4x4 Adventure

Fiat: ecco la Panda 4x4 Adventure

Arriva oggi in Italia la Fiat Panda 4x4 Adventure, nuova serie speciale della piccola integrale torinese, rivolta soprattutto a chi pratica attività all'aria aperta, e ai professionisti del settore agricolo e forestale. La versione sarà presto in vendita anche sugli altri mercati europei.

La Panda 4x4 Adventure, per dirla tutta, nasce proprio con il pensiero rivolto alla progenitrice 4x4 Sisley, un vero e proprio piccolo fuoristrada che anni fa divenne sinonimo di praticità su quattro ruote. Il modello odierno è disponibile con il 1.2 da 60 CV ed il 1.3 Multijet da 70 CV, motorizzazioni commercializzate rispettivamente a 14.100 euro e 16.000 euro chiavi in mano.

All'esterno, la vocazione della nuova Panda 4x4 è sottolineata dall'originale colore verde della carrozzeria. La stessa tinta contraddistingue i paraurti, "impreziositi" dagli scudi centrali in Grigio Tesaurizzato, mentre le calotte fari sono brunite e i vetri posteriori oscurati.

Per quanto riguarda gli altri dettagli, è stato scelto il nero opaco per i montanti, le barre sul tetto, le fasce paracolpi laterali e i codolini del parafango. Completano il look di questa nuova versione i cerchi da 14" verniciati in grigio scuro con pneumatici 165/70 M+S e la cornice nera dei proiettori posteriori.

All'interno dell’abitacolo spicca il rivestimento tecnico nero anti-strappo e lavabile, oltre ai tappetini in gomma che assicurano grande resistenza all’abrasione ed una facile lavabilità. Anche a livello di sostanza però, la Panda 4x4 Adventure si differenzia per qualche particolare. Compaiono in questa versione nuove sospensioni rinforzate ed un inedito layout dell'abitacolo: è possibile richiedere come optional i soli sedili anteriori, in modo da avere un ampio vano posteriore (1000 dm3) allestito per il massimo carico.

  • shares
  • +1
  • Mail
58 commenti Aggiorna
Ordina: