Ssangyong in crisi: mancano i soldi per pagare i dipendenti

logo ssangyongL’assonanza Ssangyong uguale brutte auto può essere messa in disparte di fronte a ben più gravi problemi. Il costruttore coreano deve infatti risolvere quanto prima due opprimenti “grane” finanziarie: mancano i soldi per assicurare le retribuzioni e per coprire gli oltre 50 milioni di Euro di debiti.

«A causa della mancanza di fondi operativi per dicembre – questo è quanto recita una laconica nota –, la compagnia si trova impossibilitata a stipendiare i dipendenti». Ssangyong avrebbe anche chiesto ausilio alla Shanghai Automotive Industry (che da tre anni ne detiene la maggioranza azionaria), il cui secco “no” avrebbe spinto il comitato esecutivo ad organizzare un clamorosa protesta nei confronti della gestione cinese. acquirente
Via | Autoblog.com

  • shares
  • +1
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: