Iveco Alpina: la Massif veste mimetico

Iveco Massif

Dopo la Campagnola ecco un'altra versione speciale del fuoristrada Iveco Massif, stavolta denominata Alpina. Una curiosità è proprio nel nome infatti la Campagnola storica doveva chiamarsi Alpina, ma per evitare un'immagine troppo militaresca della vettura si preferì appunto Campagnola. Questa nuova versione però non sbaglia, infatti è prodotta in un unico esemplare destinato al Centro di Addestramento Alpino dell'Esercito (Caa). La carrozzeria a cinque porte è verniciata con uno schema mimetico chiaro, mentre sotto il cofano romba il 3 litri turbodiesel da 176 cavalli che ritroviamo anche sulle versioni civili.

L'Iveco Alpina è stata creata anche per celebrare le numerose versioni militari dell'antenata Campagnola, e sarà utilizzata in particolare dal Reparto attività sportive di Courmayeur che accoglie gli atleti militari degli sport invernali, noti anche in ambito internazionale. Purtroppo la produzione in serie non è prevista, ma le differenze rispetto le 'normali' Massif sono pochissime.

Iveco Massif
Iveco Massif
Iveco Massif

Intanto la gamma della Massif si espanderà con la nuova versione Pick-Up in arrivo, mentre per il 2009 tutte le nuove fuoristrada Iveco saranno dotate di sospensioni anteriori a molla al posto delle classiche balestre che 'uccidono' il comfort.

Via | Quattroruote

  • shares
  • +1
  • Mail
35 commenti Aggiorna
Ordina: