Parigi 2008: ecco il Ssangyong C200

ssangyong c200

La parola d'ordine? Ma che domande, ovviamente è crossover! Senza questa sequenza di letterine magiche, nel mondo dell'auto di questi ultimi anni, non si va da nessuna parte. Lo sanno in Germania, in Francia, in Giappone e a quanto pare, lo hanno capito in fretta pure i coreani.

La Ssangyong, seguendo l'esempio di molte case affermate in Europa, presto si lancerà nel segmento più vivace e movimentato del mercato. Questo è quanto anticipa la C200, prototipo destinato all'imminente Salone di Parigi.

Più delle caratteristiche tecniche (il motore è un "normale" 2.0 da 175 CV), ad attirare l'attenzione è lo stile, che in certe parti -come il muso- richiama parecchio da vicino quello di alcuni recenti modelli Saab. La C200 è equipaggiata con un cambio automatico a sei marce e con la trazione integrale, e nel caso in cui dovesse essere prodotta sarà in grado di rispettare le normative Euro 5.

  • shares
  • +1
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: