Bmw X-Wave concept: 3M e Visteon per lo sviluppo dei prossimi interni

Bmw X-Wave concept from Visteon e 3M

Alla faccia del minimalismo: per descrivere gli interni delle prossime Bmw si dovrà immaginare un nuovo aggettivo. Spoglio-chic potrebbe essere un’ottima base di partenza. Il costruttore bavarese ha realizzato assieme a Visteon e 3M la concept X-Wave, una sorta di laboratorio su base X5 in cui sfoggiare le prossime tecnologie in materia di plancia e cockpit.

Nessuna traccia della leva del cambio e del pomello dell’iDrive, sostituiti da una coppia di portalattine tanto care agli americani; nessun bottone e pulsante “fisico”, ma solo un freddo pezzo di metallo capace di soddisfare qualsiasi volontà: tutto, insomma, ruota attorno alla sottile consolle centrale in alluminio, dove, avvicinando la mano, un magico sensore le dona vita. La linea della console ricorda moltissimo le ultime tendenze stilistiche di casa Volvo.

Bmw X-Wave concept from Visteon e 3M
Bmw X-Wave concept from Visteon e 3M
Bmw X-Wave concept from Visteon e 3M

Bmw X-Wave concept from Visteon e 3M

La vibrazione seguente ad una pressione sarà l’unico feedback “fisico”, dato che non vi sarà nessuna sporgenza o tasto dal morbido rivestimento. Il display per il navigatore, invece, grazie ad una speciale pellicola sviluppata dalla 3M, fornirà tutte le informazioni in 3D, permettendo di “calarsi” all’interno del percorso.

Via | Car (Grazie a Trackman per la segnalazione)

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
209 commenti Aggiorna
Ordina: