Ariel Atom 500: anche per lei un super V8

Ariel Atom V8

Caterham ha provocato, stuzzicato, si è fatta addirittura spalleggiare dalla RS Performance: mostrare il petto le è servito, tanto da riuscire ad impossessarsi del prestigioso titolo di “leggera e dannata”. Soltanto per pochi giorni però. L’Ariel Atom, nemica di bilancia, non è stata ad applaudire, organizzando le contromosse con un semplice schiocco di dita.

La sportiva tutto-tubi ha infatti beneficiato di un nuovo motore V8 2.4, progettato dalla Russell Savory e accreditato di una potenza massima di 500 cavalli a 10,000 giri, da cui il nome Atom 500. L’ulteriore chicca viene offerta dal cambio, un Sadev sequenziale a sei rapporti: la sua spiccata “intelligenza” permette al guidatore di effettuare cambi di rapporto senza alzare il piede dall’acceleratore.

Sommando questa “piccola” primizia al peso di 500 kg, viene spontaneo ringraziare Ariel per non aver diffuso i dati di accelerazione: Caterham potrebbe offendersi.

Via | Motorauthority (grazie a Reggiani per la segnalazione)

  • shares
  • +1
  • Mail
93 commenti Aggiorna
Ordina: