Abarth: sarà la Bravo l'atto terzo?

sede abarth

Antonino Labate ce lo aveva detto chiaro e tondo: "Non resteremo confinati ai segmenti A e B". E a quanto pare, non stava scherzando. E' di oggi la notizia battuta dagli olandesi di AutoTelegraaf, secondo cui Abarth starebbe già pensando al terzo prodotto della sua gamma: come leggete nel titolo si dovrebbe trattare della Bravo.

Anche per la medio-piccola di Torino è dunque prevista la puntura dello scorpione: estetica molto diversa dal modello di partenza, come già si è visto per Punto e 500, ma soprattutto una sostanziosa cura di cavalli. Sotto il cofano infatti dovrebbe essere ospitato il nuovo 1.8 turbo ad iniezione diretta nella sua versione più performante, quella da 230 CV.

Ovviamente i tempi non sono ancora maturi per parlare in termini più concreti; quelle che stiamo fornendo sono solo le ultime indiscrezioni che circolano riguardo un tema che, evidentemente, è molto sentito dagli appassionati di tutta Europa.

  • shares
  • +1
  • Mail
122 commenti Aggiorna
Ordina: