Mahindra: in vista l'acquisto di Jeep?

mahindra

Mahindra, il più grande costruttore indiano di fuoristrada è pronto a sbarcare sul mercato americano verso la metà del prossimo anno, ma se credete che i piani di conquista degli indiani si limitino a questo vi sbagliate di grosso.

Se Tata sta rilevando da Ford i due marchi Jaguar e Land Rover, Mahindra (battuta sul tempo dai connazionali in quell'occasione) potrebbe fare presto spese a stelle e strisce: secondo edmunds infatti, gli indiani starebbero pensando seriamente all'acquisto di Jeep dal Gruppo Chrysler, che si trova in una situazione davvero difficile.

La Casa, nata (pensate un po') nel corso della seconda guerra assemblando su licenza Jeep le mitiche Willys, starebbe valutando varie opzioni insieme a Chrysler, tra cui quella di produrre auto in India per conto degli americani, ad un costo chiaramente più basso. Ma i piani di espansione non si limitano a questo: nei prossimi tre anni Mahindra introdurrà sul mercato un piccolo SUV spinto da un turbodiesel compatto, il nuovo Ingenio (altro sport utility che sarà presentato quest'anno), nonchè, nel 2010, un nuovo motore diesel-ibrido.

  • shares
  • +1
  • Mail
41 commenti Aggiorna
Ordina: