Renault Koleos: il SUV parla francese

Renault Koleos

Dieci mesi per affinare l’estetica, ingentilire gli interni e attendere un motore a benzina adatto: Renault presenta finalemnte il SUV Koleos, declinazione europea della proposta orientale sviluppata in joint venture con Samsung.

La lunghezza (4,52m) e linea rimangono immutatate rispetto al fratello coreano, anche se dalle foto emerge una certa disomogeneità stilistica: i cerchi in lega sembrano sempre troppo piccoli rispetto alla mole della carrozzeria, mentre la vista posteriore lascia qualche dubbio sulla proporzione altezza-larghezza.

La gamma motori è composta da due unità: un diesel 2,0, offerto in versione 150 cavalli (320 Nm) e 175 (350 Nm), oltre ad un 2,5 benzina (sviluppato in collaborazione con Nissan) capace di sviluppare 170 cavalli.

Renault Koleos
Renault Koleos
Renault Koleos

Renault Koleos
Renault Koleos
Renault Koleos

Il sistema All Mode, derivato da quanto già visto sul Nissan X-Trail, scarica, in condizioni di normale aderenza, il 100% della trazione sull’assale anteriore, variabili fino ad un rapporto di 50-50 in caso di necessità.

Renault Koleos
Renault Koleos
Renault Koleos

Il sistema Hill Descent Control, unito ad un’altezza da terra pari a 206 mm (188 per le diesel), permetterà di effettuare scampagnate senza il pensiero del non avventurarsi troppo.

Renault Koleos
Renault Koleos
Renault Koleos
Renault Koleos
Renault Koleos

Via | Autoweek

  • shares
  • +1
  • Mail
283 commenti Aggiorna
Ordina: