Mopar '13 Dart

mopar_'13_Dart

La MoPar ’13 Dart verrà esposta durante il salone di Chicago (8-18 febbraio) e rappresenta la quarta vettura a cui il preparatore assegna il proprio nome, dopo le Mopar '10 Challenger, Mopar '11 Charger e Mopar '12 300. Questa berlina in tiratura limitata ha origine dalla Dodge Dart ed utilizza numerosi nuovi elementi di carattere stilistico o aerodinamico, fra cui i cerchi in lega da 18 pollici colorati in nero lucido e montati su pneumatici 225/40 di tipo sportivo, le sospensioni ribassate di 7 mm, una regolazione dello sterzo più precisa ed efficace ed un impianto frenante potenziato. I tecnici MoPar hanno poi installato un sistema di scarico ad alte prestazioni ed un kit aerodinamico con appendici più profilate, compreso il diffusore posteriore.

Il legame fra la vernice nero opaco e le bande trasversali di colore azzurro caratterizza tanto l’estetica quanto l’abitacolo. Quest’ultimo prevede una corona dello sterzo rifinita in azzurro, la pedaliera sportiva e la tradizionale placca in metallo con indicato il nome dell’edizione speciale, il numero dell’esemplare e la firma di Mark Trostle (responsabile dello stile per i marchi del gruppo Chrysler), oltre ad uno schermo tattile da 8.4 pollici ed un sistema di carica senza fili per dispositivi elettronici. Sotto il cofano trova posto il motore quattro cilindri da 1.4 litri con tecnologia MultiAir, già destinato alla Fiat 500 Abarth e collegato ad una trasmissione manuale a sei rapporti.

La MoPar ’13 Dart sviluppa quindi 160 CV e 250 Nm di coppia. Sarà prodotta in 500 esemplari nello stabilimento di Belvidere (Illinois).

Mopar \\\'13 Dart
Mopar \\\'13 Dart
Mopar \\\'13 Dart
Mopar \\\'13 Dart

Mopar \\\'13 Dart
Mopar \\\'13 Dart
Mopar \\\'13 Dart
Mopar \\\'13 Dart
Mopar \\\'13 Dart
Mopar \\\'13 Dart
Mopar \\\'13 Dart
Mopar \\\'13 Dart

  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: