Audi A3 Allroad: la produzione non è prevista

audi_a3_allroad

La ricostruzione grafica suggerita dal sito Automedia è destinata a rimanere tale. Questo perché non vi sarà alcuna Audi A3 Allroad, vettura che la dirigenza Audi ha recentemente smentito. “Non abbiamo alcuna intenzione di produrre la A3 Allroad – ha dichiarato Anna Burgdorf, responsabile comunicazione di Audi Australia –. Chi volesse un’automobile votata al fuoristrada e di taglia compatta può indirizzarsi verso la Q3, specie quando monta il pacchetto off-road”. Questa dichiarazione – rilasciata al magazine Drive – smentisce dunque un’ulteriore evoluzione della berlina di segmento C, la cui gamma sarà in futuro composta dalle versioni tre volumi, ibrida e cabriolet.

L’Audi A3 sedan è attualmente impegnata nei test su strada e verrà lanciata in contrapposizione alla Mercedes CLA, alimentando quella porzione di segmento C da cui i marchi di lusso sembrano trovare nuova linfa. L’Audi A3 tre volumi fornirà inoltre la base tecnica e meccanica per il futuro modello cabriolet, soluzione a cui gli stilisti si affidano per ottenere un corpo vettura meno tozzo e più filante: le maggiori dimensioni – specie nel passo, modulabile grazie alla piattaforma MQB – garantiranno un più riuscito equilibrio stilistico, oltre ad assicurare un abitacolo più voluminoso. L’Audi A3 Cabrio non sarà proposta in versione S.

Ben più interessante la variante ibrida. Utilizzerà infatti un sistema plug-in con batterie agli ioni di litio, che andranno a comporre una piattaforma in cui troverà posto anche il 2.0 TFSI. La potenza complessiva raggiungerà i 237 CV, valore che non si rifletterà sulle percorrenze: l’Audi A3 plug-in hybrid coprirà i tradizionali 100 chilometri con appena 2 litri di benzina, risultato possibile grazie ai 50 chilometri di autonomia in modalità EV.

  • shares
  • +1
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina: