Hyundai i30 con Full Connectivity al Salone di Ginevra 2013

Hyundai i30 con Full Connectivity

Al Salone di Ginevra 2013 Hyundai presenterà la sua idea dell’auto del futuro. Per la casa costruttrice coreana le vetture di domani saranno sempre connesse, soprattutto attraverso gli smartphone. Per questo la nuova Hyundai i30 a tre porte è stata scelta come piattaforma ideale per presentare il progetto Full Connectivity. Un allestimento all’insegna della tecnologia, della praticità e dell’immediatezza di utilizzo che incarna la svolta hi-tech da parte del marchio.

Il progetto è stato sviluppato in collaborazione con LG. La i30 è stata scelta come primo modello su cui testare questa tecnologia che integra l’uso dello smartphone con l’esperienza di guida. Personalizzazione e piacevolezza sono i parametri che hanno guidato gli ingegneri Hyundai nello sviluppo del sistema Full Connectivity.

La Hyundai App permetterà attraverso il proprio telefono di controllare la vettura in ogni momento, anche a distanza, regolando funzioni come l’apertura e chiusura delle portiere, la chiusura dei finestrini e del tettuccio oppure ritrovando l’auto indicandone l’esatta posizione di parcheggio. A bordo si potranno controllare poi i livelli di carburante, l’autonomia residua e la posizione per tracciare percorsi e tempi di percorrenza.

Altre impostazioni che possono essere personalizzate attraverso Full Connectivity sono ad esempio la posizione dei sedili, le stazioni radio, il layout del menù e l’inclinazione degli specchi retrovisori. Lo smartphone può poi essere ricaricato senza fili. Infine il sistema introduce il software MirrorLink che permette di utilizzare il proprio telefono e le app attraverso lo schermo touch di bordo, per accedere alla rete, leggere le email, sfogliare i contenuti multimediali ed effettuare chiamate.

Hyundai i30 con Full Connectivity
Hyundai i30 con Full Connectivity
Hyundai i30 con Full Connectivity

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: