Stand Ford - Salone di Detroit 2013 Live

ford_detroit_2013

La presenza del marchio Ford al salone di Detroit non si esaurisce certo con il prototipo Atlas. L’Ovale Blu partecipa infatti con tutte le automobili oggi a listino più alcune ‘chicche’, come l’F-150 prima serie o le due vetture in configurazione NASCAR. Non mancano poi le vetture appartenenti alla famiglia ST. Ci riferiamo ovviamente alle rispettive declinazioni su base Fiesta e Focus, quest’ultima già interessata da un primo tuning. La Ford Fiesta ST utilizza il motore 1.6 EcoBoost in versione da 200 CV e si rivela quindi 20 CV più potente rispetto all’omonima concept car, il cui valore di coppia massima era pari ad “appena” 240 Nm (50 Nm in meno dell’ultimo aggiornamento).

Ampia enfasi viene poi dedicata ai restanti motori della linea EcoBoost, dal 1.0 tre cilindri fino al 2.0 quattro cilindri della Focus ST. Il 2.0 EcoBoost sviluppa 250 CV e 360 Nm, viene abbinato ad una trasmissione manuale a 6 rapporti e permette alla Ford Focus ST di raggiungere la velocità massima di 248 km/h, con un’accelerazione 0-100 km/h in 6.5 secondi. La principale novità esposta in Michigan non ha tuttavia alcuna velleità sportiva. L’Atlas prefigura il Ford F-150 di nuova generazione e porta al debutto tecnologie inedite su una vettura di stazza e ‘tonnellaggio’ simile, come l’Active Grille, il Wheel Shutters ed altre appendici mobili che regolano il passaggio dell’aria.

Anche per questo modello è previsto l’utilizzo di un motore appartenente alla famiglia EcoBoost, soluzione che testimonia l’interesse nel diminuire l’impatto ambientale di un’automobile finora poco interessata alle sorti dell’ambiente. In tema di rispetto ambientale va poi sottolineata anche la presenza della Ford C-Max Hybrid, ovvero l’ibrida di maggior successo nei mesi di novembre e dicembre: in questo periodo ben 8.030 automobilisti statunitensi ne hanno acquistato un esemplare, contro i 7.300 esemplari della Toyota Camry Hybrid seconda in classifica.














































































  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: