Mitsubishi Space Star: questo il nome della nuova segmento B

Mitsubishi Mirage al Salone di Parigi 2012

La nuova utilitaria Mitsubishi di segmento B verrà proposta in Europa con il nome Space Star, già destinato alla monovolume compatta in vendita dal 1998 al 2005 e ‘sinonimo di spazio interno, efficienza ed affidabilità’. I vertici del marchio giapponese hanno quindi deciso di rinunciare alla denominazione Mirage e di promuovere il ritorno del nome Space Star, che resterà esclusivo per l’Europa, per la Russia e per l’Ucraina. La Mitsubishi Global Small – utilitaria globale di segmento B, prodotta in Thailandia dal marzo 2012 – verrà presentata durante il salone di Ginevra (7-17 marzo) e sarà distribuita nel Vecchio Continente nel corso del 2013.

La Mitsubishi Space Star misura 3.71 metri in lunghezza, 1.67 metri in larghezza ed i 1.49 metri in altezza, vanta un passo di 2.45 metri ed utilizza – per lo meno nella versione riservata ai mercati orientali – pneumatici 165/65 R14 a basso indice di rotolamento, che le assicurano un coefficiente di penetrazione aerodinamica decisamente valido: Mitsubishi dichiara infatti un valore di appena 0.27. Per questo motivo i consumi di benzina sono limitati a 4 litri ogni 100 chilometri e le emissioni inquinanti di CO2 non superano i 92 grammi al chilometro, dati su cui influiscono anche la massa contenutissima (appena 845 chili) e l’interessante gruppo moto/propulsore.

Sotto il cofano trova posto il tre cilindri benzina da 1 litro, appartenente alla famiglia MIVEC ed abbinato al cambio manuale a cinque rapporti. Presente anche lo start&stop. Il bagagliaio misura infine 235 litri.

  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: