Lexus AASRV: nuovo video sulla sicurezza

Lexus presenta al Ces di Las Vegas il suo prototipo Lexus AASRV basato su Lexus LS. Durante il Consumer Electronics Show il brand giapponese ha infatti svelato l'Advanced Active Safety Research Vehicle, automobile laboratorio sulla quale sono attualmente in fase di test alcuni sistemi di sicurezza che arriveranno sulle vetture Lexus e Toyota nei prossimi anni. L'obbiettivo di Lexus è quello di creare nuovi sistemi di sicurezza capaci di agire direttamente sulla vettura evitando gli incidenti mortali e le collisioni tra veicoli.

Toyota e Lexus non vogliono creare una vettura che si guidi da sola ma una normale auto che, in caso di pericolo e mancata reazione del guidatore, possa salvare la vita in caso di incidenti, evitando sinistri e, quando ciò risulta inevitabile, diminuire al massimo le conseguenze dell'impatto. Tra i vari sensori presenti su questa vettura-laboratorio, Lexus ha installato un sensore Lidar che individua oggetti attorno alla vettura entro distanze di 70 metri. Tre videocamere sparse per l'auto controllano la strada con un raggio d'azione di 150 metri, rilevando anche cartelli stradali e semafori. Immancabili alcuni sensori GPS, degli accelerometri ed un giroscopio, oltre a degli appositi radar sistemati sui lati della vettura che controllano la presenza di traffico agli incroci.

Le tecnologie che Lexus e Toyota stanno sviluppando sulla Lexus AASRV potrebbero presto arrivare, in forma integrata con la vettura, sulle auto dei prossimi anni e diventare presto uno standard per tutti i marchi dell'automobilismo. Tuttavia secondo il brand giapponese, il futuro non è affatto nella guida autonoma dei veicoli ma nella sempre maggiore assistenza alla guida che aiuterebbe a prevenire incidenti evitabili causati dalla distrazione e da altri fattori umani.

  • shares
  • +1
  • Mail