Autoblog Awards 2013

AAwards2013_Logop Il 2012, nonostante la recessione commerciale registrata su alcuni mercati fra cui quello italiano, è stato per il mondo dell’automotive un anno ricco di novità. Vogliamo simbolicamente salutarlo attraverso gli “Autoblog Awards 2013”: abbiamo deciso di selezionare 5 particolarissime categorie di concorrenti che si contenderanno altrettanti premi. Non si tratta delle solite nomination per “l’auto più bella” o “la sportiva dell’anno”; abbiamo infatti voluto “mantenere i piedi per terra” e chiedere il vostro giudizio su tipologie di auto e relativi contenuti multimediali, che facessero parte del così detto “mondo reale” configurandosi come prodotti, nella maggior parte dei casi, a portata di portafogli.

Gli Awards, sul modello di quelli ormai famosi di TvBlog, verranno assegnati su cinque categorie. Chi vorrà votare potrà farlo sulla nostra pagina Facebook, dove troverà un sondaggio "aperto". Per ogni categoria ci saranno infatti le "nomination" della redazione di Autoblog, alle quale potrete liberamente aggiungere le vostre. Le prime due vetture classificate si affronteranno in una sfida finale su Autoblog. Vi siete persi nella spiegazione? Non preoccupatevi, è molto più semplice partecipare che raccontare come si fa.

Vediamo in dettaglio le categorie. La prima in gara è quella per il “miglior propulsore a 3 cilindri”: si tratta senza dubbio del frazionamento del momento, con costruttori come Citroen, Kia, Toyota, Nissan etc etc, impegnati, attraverso i loro tricilindrici a “dare il massimo con il minimo”; dowsizing di alto livello quindi per rispondere alle reali necessità di far fronte al caro carburante ed essere al contempo più amici dell’ambiente. C’è chi invece ha affrontato il problema dei costi di gestione delle vetture dicendo addio ai carburanti tradizionali e sposando il "credo del metano": sono state ben 54.000 le auto con questa alimentazione ad essere immatricolate in Italia nel 2012, con un sostanzioso +40% rispetto al 2011, a fronte di un mercato che perde il 20%. Da qui la curiosità di eleggere la “migliore auto a metano” in circolazione. E se con la crisi una parola che ha riacquistato di significato è stata “risparmio”, un altro vocabolo ad essere nuovamente valorizzato è stato quello di “famiglia”: quale è quindi la “migliore 7 posti” in circolazione? Parliamo dell’auto ideale per condividere con i propri cari gite, pic-nic, o le proprie vacanze. E se i figli ancora non sono ancora arrivati o sono già andati via da casa, si può sempre contare sulla compagnia degli amici!

Quarta categoria è quella dedicata al “miglior sistema di infotainment”: quelli nati come “semplici” dispositivi di navigazione satellitare sono diventati col tempo vere e proprie console telematiche capaci di gestire musica, documenti, foto, navigare su internet e garantire una connessione costante ai social network più famosi. Già, tutto molto bello; ma qual è il più facile da usare? Quale è quello che risponde meglio alle necessità dell’utente moderno?. E soprattutto quale è quello che distrae meno dalla guida?

Quinta categoria è quella dedicata agli spot televisivi per auto più belli del 2012: nel mondo di oggi la capacità di saper comunicare è fondamentale. Commerciare il prodotto migliore senza essere tuttavia in grado di pubblicizzarlo adeguatamente, significa non venderlo. Una buona capacità di comunicazione è quindi fondamentale per garantire il successo commerciale di un'auto. Ed è proprio questa la filosofia che sta dietro uno spot pubblicitario: trasmettere quelle sensazioni di divertimento, avventura, protezione, esclusività, sicurezza, tecnologia etc etc, che ogni marchio attribuisce ai propri prodotti. E’ per questo che, fra quelli che vi proponiamo, vi chiediamo di eleggere il “migliore spot pubblicitario internazionale”.

Ultimo premio è il "Click Award", che verrà assegnato alla vettura più "cliccata" su Autoblog durante l'intero anno 2012. Vi abbiamo proprio detto tutto quello che c’era da dire, perciò preparatevi perché sarà lasciato a voi il giudizio insindacabile di decretare vincitori e vinti di queste interessanti sfide. Stay tuned!

  • shares
  • +1
  • Mail