Lamborghini Aventador e Boeing 787 Dreamliner: capolavori di carbonio in video

Lamborghini ha rilasciato un nuovo video dove vengono comparati due gioielli dell'ingegneria moderna: la Lamborghini Aventador ed il Boeing 787 Dreamliner. Il filmato, realizzato in occasione del China Airshow 2012 di Zhuhai, mette a confronto la tecnologia costruttiva del nuovo Boeing Dreamliner e della supersportiva di Sant'Agata Bolognese, la Lamborghini Aventador. Il velivolo e la supercar del Toro sono accomunati per il largo utilizzo della fibra di carbonio nella costruzione della scocca e di molti particolari interni: i due marchi collaborano ormai da anni nella ricerca e nello sviluppo di materiali compositi. Boeing è il primo costruttore di aerei ad aver utilizzato i materiali compositi in carbonio per la realizzazione di un aviogetto per utilizzo civile: il 50% dell'aereo è infatti costituito in Carbon Fiber Reinforced Polymer, CFRP.

Boeing di recente si è interessata ad un'alleanza proprio per sviluppare nuove tecnologie costruttive di materiali compositi e recupero di fibra di carbonio usata con il marchio tedesco BMW. Il collegamento con il mondo dell'aeronautica è sempre stato molto forte per le Supercar di tutti i costruttori, spesso le prestazioni di accelerazione sono più vicine a quelle di un aereo che a quelle di una comune vettura. La Lamborghini Aventador presenta numerosi particolari di stampo aeronautico, come ad esempio alcune parti degli interni che ricordano i caccia militari, così come già avvenuto anche su altre vetture del marchio italiano.

La Lamborghini Aventador LP 700-4 monta un motore a 12 cilindri da 6.5 litri capace di 700 cavalli e 690 Nm: il peso in ordine di marcia è di 1575 kg che si traduce in un rapporto peso potenza di 2.25 chilogrammi per cavallo. Le prestazioni sono dunque elevatissime, lo scatto da 0 a 100 chilometri orari è infatti coperto in soli 2.9 secondi e la velocità massima è di 350 km/h. L'enorme potenza del V12 è scaricata a terra tramite un sistema di trazione integrale permanente accoppiata ad un cambio meccanico sequenziale a sette rapporti: il prezzo di questo gioiello è di ben 328.914 euro.

  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: