Chevrolet: al Tokyo Auto Salon con tre elaborazioni su base Aveo, Captiva e Camaro

chevrolet_tokyo_auto_salon_2013

Saranno tre le novità General Motors presenti al Tokyo Auto Salon (11-13 gennaio), tutte proposte con marchio Chevrolet. Il cravattino ha infatti realizzato tre elaborazioni su base Sonic, Captiva e Camaro, denominate rispettivamente Sonic Street, Captiva Freedom Rider e Camaro Giovanna. La Chevrolet Sonic Street utilizza un pacchetto stilistico realizzato dalla 3D Carbon e munito di nuovi spoiler, bandelle laterali più sviluppate, particolari in tinta carrozzeria (contorno dei gruppi ottici, razze dei cerchi in lega), sospensioni sportive e regolabili e cerchi in lega Gianna Blitz da 18 pollici, oltre alle calotte degli specchi laterali in fibra di carbonio.

La Chevrolet Captiva Freedom Rider gioca invece sul contrasto fra le cromature (griglia anteriore, contorno dei finestrini) e la vernice nero opaco, messa in risalto dal profilo azzurro che si sviluppa lungo il perimetro dell’auto e lungo le razze dei cerchi in lega. Questo esemplare vanta inoltre cerchi in lega Giovanna da 20 pollici. Ed è proprio Giovanna a fornire il quid per la terza elaborazione, di cui Chevrolet non ha ancora fornito alcuna immagine o dato ufficiale. E’ noto solamente che la Chevrolet Camaro Giovanna sarà regolarmente in vendita – ma solo in Giappone – a partire dal 2013.

General Motors va così ad arricchire la pattuglia di aziende presenti in forma ufficiale al Tokyo Auto Salon. La rassegna è dedicata al mondo dell’elaborazione e dell’aftermarket e viene organizzata ogni 12 mesi, a differenza del Tokyo Motor Show che ha cadenza biennale. Durante l’edizione 2012 vennero esposte oltre 600 automobili.

Chevrolet al Tokyo Auto Salon 2013
Chevrolet al Tokyo Auto Salon 2013

  • shares
  • +1
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: