McLaren P1: ecco le modifiche estetiche della versione stradale

Foto spia McLaren P1

Quando McLaren ha presentato la P1 Concept al Salone di Parigi, la casa inglese ha anche specificato che il design della versione di serie della vettura sarebbe stato mantenuto inalterato. O perlomeno simile al 97% a quello della P1 Concept. Quali sono quindi i cambiamenti che troveremo sulla P1 definitiva e celati in questo fantomatico 3%? Nel corso di un evento privato tenutosi nella città di New York, un portavoce della McLaren ha specificato che le modifiche della P1 stradale saranno limitate all’aggiunta di alcune prese d'aria al paraurti anteriore per creare un flusso che dissipi il calore dei radiatori anteriori, smaltendolo poi dalle feritoie laterali. Attese modifiche stilistico-funzionali anche per la griglia situata nel retro della vettura.

Effettivamente, aguzzando la vista, ci siamo accorti che le parole dell’uomo McLaren trovano riscontro nei muletti camuffati della P1 stradale. Modifiche minime appunto, perfettamente quantificabili in un 3% del design complessivo. Un’ottima notizia quindi per chi, come noi, si è fatto stregare dallo stile dell’ultima concept griffata col prestigioso stemma della factory inglese.

Vi ricordiamo che, secondo le ultime indiscrezioni, la sportiva di Woking sarà munita di una versione aggiornata del V8 3.8 impiegato dalla MP4-12C, a cui si abbinerà un sistema KERS. La potenza complessiva dovrebbe assestarsi a circa 950 CV. L’auto manterrà inoltre la vasca in carbonio già utilizzata dalla MP4-12C. Caratteristiche tecniche che pongono la vettura allo stesso livello della nuova Ferrari Enzo e dell’altrettanto tecnologica Porsche 918 Spyder. Quale sarà la migliore fra le 3? Le scommesse sono aperte...

Foto spia McLaren P1
Foto spia McLaren P1
Foto spia McLaren P1
Foto spia McLaren P1

  • shares
  • +1
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: