Lexus ibride: raggiunto il traguardo delle 500.000 unità

lexus_rx450h_f-sport

Lexus ha venduto nelle scorse settimane la sua vettura ibrida numero 500.000. Questo obiettivo è stato raggiunto in 7 anni e si rivela strettamente influenzato dal graduale ampliamento della gamma, se è vero che la recente CT200h è già la seconda vettura per numero di esemplari commercializzati.

Un quarto delle 500.000 unità è stato venduto in Europa, mercato che assorbe ben 85 Lexus ibride ogni 100 immatricolate. Il marchio giapponese nota con particolare soddisfazione come la sua piattaforma Lexus Hybrid Drive abbia man mano conquistato sempre più affezionati, passando dalle 26.000 unità del 2005 alle 113.000 del 2012. Questo rilevamento – limitato al periodo gennaio-novembre – è particolarmente significativo in quanto superiore del 21% rispetto alla statistica del 2011.

La vettura ibrida di maggior fortuna è senza dubbio alcuno la RX, commercializzata in due generazioni dal 2005 e venduta sinora in 259.000 esemplari. A debita distanza rincorre la CT (122.000 esemplari in nemmeno 24 mesi), mentre le HS250h (56.000 esemplari), GS (32.000 esemplari), LS (29.000 esemplari) ed ES (8.000 esemplari) hanno un’incidenza sul totale decisamente più modesta.




  • shares
  • +1
  • Mail