Porsche 911 Carrera 4: l'integrale sul bagnato in video

Porsche ha realizzato un nuovo video della nuova Porsche 911 Carrera 4 dove viene spiegato il funzionamento del sistema di trazione integrale che permette di rendere l'auto più sicura in caso di fondi stradali bagnati e con scarsa aderenza. Presentate al Salone di Parigi 2012, le nuove Porsche 911 con trazione integrale sono disponibili nelle varianti coupé e cabriolet in due diverse motorizzazioni. Più leggere di 65 kg rispetto alle Porsche 911 997 Carrera 4, le nuove integrali di Zuffenhausen utilizzano un cambio manuale a sette rapporti oppure l'automatico a doppia frizione PDK.

La Porsche 911 Carrera 4 è mossa da un flat six da 3.4 litri capace di 350 cavalli: grazie alla trazione integrale la coupé scatta da 0 a 100 in 4.5 secondi, toccando una velocità massima di 285 km/h con un consumo medio di 8.6 litri ogni 100 km. La più performante Porsche 911 Carrera 4S utilizza un sei cilindri boxer da 3.8 litri che, grazie ai suoi 400 cavalli, garantisce uno spunto da fermo fino a 100 km/h in 4.1 secondi con una velocità massima di 299 km/h ed un consumo di 9.2 l/100 km.

Più larghe di 2.2 centimetri rispetto alle normali Porsche 911 991, le versioni 4 utilizzano gomme posteriori maggiorate, con una sezione più grande di 10 millimetri. Come si può vedere anche dal video, le dotazioni interne presentano moltissimi gadget, tra cui il PTM, ovvero l'indicatore della ripartizione della coppia che informa il guidatore del livello di coppia motrice trasmessa in ogni istante su ogni singolo asse della vettura.


  • shares
  • +1
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: