Chevrolet Silverado e GMC Sierra

2013_cherolet_silverado

General Motors rinnova la propria famiglia di pick-up ed introduce i nuovi Chevrolet Silverado e GMC Sierra, entrambi attesi in forma ufficiale al salone di Detroit (14-27 gennaio) e configurati nelle versioni con cabina normale, allungata e Crew Cab. I pick-up sono disponibili con trazione due o quattro ruote motrici e nascono da una base comune (tecnica e stilistica), a cui Chevrolet e GMC apportano poi le dovute modifiche per rendere ciascun prodotto riconoscibile. Gli interventi di natura stilistica hanno reso il corpo vettura più squadrato e geometrico – specie all’anteriore e nella zona dei passaruota –, mentre debuttano proiettori a LED e cerchi in lega con diametro compreso fra 17 e 20 pollici. Il GMC Sierra riflette una maggior cura ed attenzione ai particolari rispetto allo Chevrolet Silverado, delle due il più ‘spartano’ e votato all’utilizzo professionale.

Nell’abitacolo spiccano il nuovo mobiletto centrale ed il generoso pannello di comando, i numerosi vani porta-oggetti e porta-bicchieri e lo schermo da 4.2 pollici con cui gestire le funzioni del Driver Information Center. Optional il sistema d’intrattenimento MyLink, abbinato a ben 5 porte USB, a 4 prese da 12 volt e ad un lettore di schede SD. Sotto il cofano trovano posto i motori della famiglia EcoTec3, ovvero i V6 4.3, V8 5.3 e V8 6.2 equipaggiati con iniezione diretta, sistema per l’alzata variabile della valvole e disattivazione dei cilindri in condizioni di carico parziale. Le specifiche verranno comunicate solo nel 2013. I nuovi Chevrolet Silverado e GMC Sierra saranno inoltre più confortevoli e maneggevoli, grazie alle numerose modifiche apportate alle sospensioni, ai supporti del corpo vettura, al servosterzo elettrico ed all’impianto frenante.







































Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: