Formula 1

La Formula 1 è la Regina tra le competizioni motoristiche. Nel 2018 piloti e team si contenderanno il 69° campionato piloti e il 61° campionato costruttori. I secondi dopo l'avvento dell'americana Liberty Media, che ha rilevato il Circus della F1 dopo quasi 40 anni di gestione Ecclestone.

Il campionato mondiale di F1 2018 si articola in 21 Gran Premi che si tengono da marzo a novembre in tutti i continenti. Come spesso capita, anche quest'anno si partirà dal Gran Premio d'Australia, pervisto il 25 marzo 2018 a Melbourne. La stagione si concluderà con il Gran Premio di Abu Dhabi il 25 novembre 2018. Tutte le gare si potranno vedere in diretta tv Sky oppure in live streaming.

Ecco il calendario della stagione di Formula 1 2018:

  • - 25 marzo, GP AUSTRALIA a Melbourne - Vettel

  • - 8 aprile, GP BAHRAIN a Sakhir - Vettel

  • - 15 aprile, GP CINA a Shanghai - Ricciardo

  • - 29 aprile, GP AZERBAIJAN a Baku - Hamilton

  • - 13 maggio, GP SPAGNA a Barcellona - Hamilton

  • - 27 maggio, GP MONACO a Montecarlo - Ricciardo

  • - 10 giugno, GP CANADA a Montreal - Vettel

  • - 24 giugno, GP FRANCIA a Le Castellet - Hamilton

  • - 1 luglio, GP AUSTRIA a Zeltweg - Verstappen

  • - 8 luglio, GP GRAN BRETAGNA a Silverstone - Vettel

  • - 22 luglio, GP GERMANIA ad Hockenheim - Hamilton

  • - 29 luglio, GP UNGHERIA a Budapest - Hamilton

  • - 26 agosto, GP BELGIO a Spa - Vettel

  • - 2 settembre, GP ITALIA a Monza - Hamilton

  • - 16 settembre, GP SINGAPORE a Singapore - Hamilton

  • - 30 settembre, GP RUSSIA a Sochi - Hamilton

  • - 7 ottobre, GP GIAPPONE a Suzuka - Hamilton

  • - 21 ottobre, GP USA ad Austin

  • - 28 ottobre, GP MESSICO a Città del Messico

  • - 11 novembre, GP BRASILE a San Paolo

  • - 25 novembre, GP ABU DHABI a Yas Marina


Il campionato F1 2018 vedrà fronteggiarsi 10 scuderie un totale di 20 piloti:

  • - Scuderia Mercedes AMG Petronas F1 Team del costruttore Mercedes, con i piloti Lewis Hamilton e Valtteri Bottas;

  • - Scuderia Aston Martin Red Bull Racing del costruttore Red Bull Racing-TAG Heuer, con i piloti Daniel Ricciardo e Max Verstappen;

  • - Scuderia Ferrari del costruttore Ferrari, con i piloti Sebastian Vettel e Kimi Räikkönen

  • - Scuderia Sahara Force India F1 Team del costruttore Force India-Mercedes, con i piloti Sergio Pérez e Esteban Ocon;

  • - Scuderia Williams Martini Racing del costruttore Williams-Mercedes, con i piloti Lance Stroll e Sergej Sirotkin

  • - Scuderia McLaren F1 Team del costruttore McLaren-Renault, con i piloti Stoffel Vandoorne e Fernando Alonso;

  • - Scuderia Toro Rosso del costruttore Toro Rosso-Honda, con i piloti Pierre Gasly e Carlos Sainz Jr.;

  • - Scuderia Haas F1 Team del costruttore Haas-Ferrari, con i piloti Romain Grosjean e Kevin Magnussen;

  • - Scuderia Renault Sport F1 Team del costruttore Renault, con i piloti Nico Hülkenberg e Carlos Sainz;

  • - Scuderia Alfa Romeo Sauber F1 Team del costruttore Sauber-Alfa Romeo, con i piloti Marcus Ericsson e Charles Leclerc.


I risultati di F1 delle singole gare decreteranno la posizione in classifica nel campionato mondiale, con un sistema di punteggio che attribuisce 25 punti al primo classificato, 18 punti al secondo classificato, 15 punti al terzo classificato, 12 punti al quarto classificato, 10 punti al quinto classificato, 8 punti al sesto classificato, 6 punti al settimo classificato, 4 punti all'ottavo classificato, 2 punti al nono classificato e solo 1 punto al decimo classificato.

Mondiale di Formula 1 2018: classifica piloti

1. Lewis Hamilton: 331
2. Sebastian Vettel: 264
3. Valtteri Bottas: 207
4. Kimi Raikkonen: 196
5. Max Verstappen: 173
6. Daniel Ricciardo: 146
7. Nico Hulkenberg: 53
8. Kevin Magnussen: 53
9. Sergio Perez: 53
10. Fernando Alonso: 50
11. Esteban Ocon: 49
12. Carlos Sainz: 39
13. Romain Grosjean: 31
14. Pierre Gasly: 28
15. Charles Leclerc: 21
16. Stoffel Vandoorne: 8
17. Marcus Ericsson: 6
18. Lance Stroll: 6
19. Brendon Hartley: 2
20. Sergey Sirotkin: 1

Formula 1 2018: classifica costruttori

1. Mercedes: 535
2. Ferrari: 458
3. Red Bull: 321
4. Haas: 92
5. Renault: 90
6. McLaren: 58
7. Force India: 43*
8. Toro Rosso: 30
9. Alfa Romeo-Sauber: 27
10.Williams: 7

*La Force India Racing Point ha preso il posto della Sahara Force India a partire dal GP del Belgio.

Gp Spagna F1 2017: Hamilton vince il duello con Vettel, Barcellona è sua

Il Gp Spagna F1 2017 è di Hamilton: l'inglese supera in uno splendido duello Vettel. Ordine d'arrivo e classifiche. Continua...

F1: Alonso valuta (anche) il ritorno in Ferrari

Lo spagnolo dice di voler parlare con tutti per il prossimo anno se la McLaren non sarà competitiva. Vettel però... Continua...

F1, Schumacher: condannata rivista tedesca

Condanna di risarcimento per Bunte il magazine che nel 2015 diffuse una falsa notizia sul pilota tedesco. Continua...

F1: sei bravo ai videogame? La McLaren ti cerca! [Video]

Il reparto corse della McLaren sta cercando il pilota per il simulatore nel mondo dei videogame. Continua...

F1: Marchionne "Ora la Mercedes ci teme"

Dopo i grandi proclami del 2016, in Ferrari l'inverno era trascorso con le bocche cucite. Ora però arriva la... Continua...

F1: una Honda così in crisi da farsi aiutare da...Mercedes!

La casa giapponese deve farsi aiutare da Mercedes. Già, ma chi controllerà la situazione? Continua...

Il giorno in cui la Formula Uno morì

Il giorno in cui ad Imola, Ayrton Senna perse la vita dopo lo schianto al Tamburello. Oggi, dopo ventitre anni, è... Continua...

Gp Russia F1 2017: le pagelle di Sochi

Gp Russia F1 2017: pagelle e valutazioni, semi serie, della gara di Sochi. Continua...

Gp Russia F1 2017: la prima di Bottas, Vettel allunga nel Mondiale

Il Gp Russia F1 2017 vede il trionfo di Valtteri Bottas sulle due Ferrari: ordine d'arrivo e classifiche iridate. Continua...

Formula 1: Red Bull minaccia (di nuovo) di andarsene

Ancora una volta Helmut Marko minaccia di abbandonare il circus...come ogni volta in cui la Red Bull non ha lottato per... Continua...