Ford

Ford viene fondata nel 1903 da un imprenditore a cui questo titolo va sicuramente stretto. Henry Ford non ha solo rivoluzionato l’automobile e l’industria dell’automobile, ma ha anche introdotto una nuova concezione di industria e di metodo produttivo. Non è quindi azzardato definire Henry Ford come una fra le persone più influenti del XXI secolo. Fu lui a rendere poi indispensabili la catena di montaggio ed il nastro trasportatore, dando origine ad una corrente nota come Fordismo. I meriti di Henry Ford furono comunque molto più ampi. Nel 1896 l’allora 33enne imprenditore lanciò il Quadriciclo, una vettura ancora grezza e rudimentale dalla cui evoluzione sarebbe poi nata la Model T.

La Ford Model T fu il primo esempio di automobile costruita in grande serie e venduta in tutto il mondo: fra il 1908 ed il 1927 ne vennero realizzati quasi 15 milioni e mezzo di esemplari. La Model T dà inoltre origine al primo autocarro Ford ed aiuta l’azienda dell’ovale a raccogliere successi anche in Europa, dove presto sarà il marchio di maggior prestigio. La prima Ford a varcare l’oceano (nel 1904) è una Model A. Al termine della Prima Guerra Mondiale l’azienda di Dearborn non è più brillante e di successo come in passato. La contrapposizione fra Edsel Ford (figlio di Henry) e l’uomo di fiducia indicato dal padre (Harry Bennet) nuoce all’intera società, i cui utili e le cui quote di mercato sono in flessione. Al termine della Seconda Guerra Mondiale viene lanciata una vasta campagna di riorganizzazione. E’ il 1949.

In quell’anno debutta la Ford 1949 – prima automobile ad integrare i parafanghi nella carrozzeria –, vettura fondamentale per ritornare al secondo posto fra i costruttori statunitensi. Nel 1954 viene poi introdotta la Thunderbird, ma sarà il 1964 uno fra gli anni di maggior significato: vengono lanciate le GT40 e Mustang e Lee Iacocca presiede il consiglio di amministrazione, dando impulso alla vendite della fortunatissima famiglia F-Series. Nel 1967 nasce Ford Europa, mentre fra la metà degli anni ’90 e la fine del decennio seguente vengono prima acquistate e poi vendute Aston Martin, Jaguar, Land Rover, Mazda e Volvo. La gamma è oggi composta dalle Ka, Fiesta, Focus, Mondeo, B-Max, C-Max, S-Max, Galaxy e Kuga.

Nuova Ford Focus: il dispositivo Wrong Way Alert che previene la guida contromano

Estensione del Traffic Sign Recognition, sarà disponibile inizialmente in Austria, Germania e Svizzera. Continua...

Autostrade: perché si formano le code? Provata la storica teoria

La Vanderbilt University del Tennessee, in collaborazione con Ford, ha dimostrato la teoria dell’onda al di fuori di... Continua...

Nuova Ford Focus: scopritela con noi

Tutte le informazioni sulla nuova Ford Focus, ora disponibile in Italia nei concessionari Ford Store. Design, interni,... Continua...

Ford Mondeo: foto spia del restyling

Un esemlare camuffato di Ford Mondeo è stato immortalato mentre percorreva le strade del Sud Europa. Continua...

Ford Transit 2019: le foto spia del facelift

Le foto spia del Ford Transit 2019, facelift leggero del popolare veicolo commerciale americano per l'Europa. Voci sulla... Continua...

Ford pagherà 299 milioni per gli airbag e richiamerà 550 mila veicoli

Il costruttore americano a concordato un accordo di risarcimento per la vicenda degli airbag difettosi, ma dovrà... Continua...

Nuova Ford Focus: primo contatto con il 1.0 Ecoboost 125 CV

Primo contatto in Francia con la quarta generazione della Ford Focus, più spaziosa, silenziosa e tecnologica. Continua...

Ford e la tecnologia contro le buche

Ford sta introducendo una nuova tecnologia per ovviare, almeno in parte, alla fastidiosa problematica delle buche. Continua...

Alleanza Volkswagen-Ford: strategia sui veicoli commerciali

Firmato un memorandum d'intesa che prelude ad una alleanza Volkswagen-Ford principalmente nel settore dei veicoli... Continua...

Ford Mustang: arriva la Shelby GT350 MY2019

Pochi mesi fa Ford presentava il restyling della Mustang: adesso tocca alla più estrema versione Shelby GT350 subire il... Continua...