Coupè

Il termine francese ‘coupé’ viene utilizzato per descrivere una vettura d’impostazione sportiva, a due porte, meno funzionale rispetto alla berlina da cui solitamente trae origine. Una coupé – dal verbo couper, ovvero tagliare – assume tale denominazione quand’è configurata in versione due o tre volumi, con abitacolo a due o quattro posti; nella maggior parte delle occasioni dà poi origine ad una cabriolet, ad una spyder o ad una targa. Sono di più recente introduzione alcune formule ibride, cavalcate dalle aziende automobilistiche per rendere la prassi meno scontata: sono quindi arrivate le coupé-cabriolet (con tetto retrattile in metallo), le berline-coupé ed anche i SUV-coupé, interpretazione più coraggiosa ed ardita.

Le vetture a due porte sono inoltre divisibili in un’ulteriore sotto categoria: quelle realizzate in maniera specifica e quelle che traggono origine da una berlina, ereditando quindi numerosi componenti di tipo meccanico e talvolta anche la denominazione commerciale. In quest’ultimo caso vengono introdotte alcune correzioni di tipo estetico, necessarie per modificare l’impostazione estetica ed uniformarsi ai canoni previsti dalle coupé: gli stilisti delle varie aziende automobilistiche devono quindi diminuire l’inclinazione del montante anteriore, rimuovere quello centrale – i vetri saranno quindi privi della cornice – e modificare l’andamento del montante posteriore, rendendolo anch’esso più arcuato ed aerodinamico. La distribuzione dei volumi rispecchia poi la disposizione degli organi meccanici.

Una vettura a motore anteriore avrà quindi uno sbalzo anteriore più accentuato ed un cofano motore più generoso, le coupé a motore centrale sono raccolte e muscolose e quelle a motore posteriore sono di solito sbilanciate a favore della coda, che dev’essere necessariamente rotonda per accogliere il propulsore. Dalla cultura automobilistica d’oltreoceano abbiamo poi mutato alcune espressioni, come ad esempio i termini fastback (vettura a due volumi dalla coda poco accentuata) e notchback (vetture dal terzo volume raccolto). Inglesi sono invece le shooting brake, familiari a due porte.

BMW M4 GTS: nuove foto spia

Nuove foto spia per quella che si preannuncia come la più selvaggia delle BMW M4. Continua...

Infiniti Q60 concept al salone di Detroit 2015 Live

La versione di serie arriverà nel 2016 e potrebbe adottare i motori della nuova famiglia, ad oggi in lavorazione ma... Continua...

Acura NSX al salone di Detroit 2015 Live

La coupé giapponese porta all'esordio una nuova piattaforma ibrida e vanta il baricentro più basso della categoria.... Continua...

Shelby GT350R: è lei la più arrabbiata delle Ford Mustang

E’ la Ford Mustang più “track-oriented” mai costruita: parliamo ovviamente della Shelby GT350R, presentata in... Continua...

La Ford GT ha un V6 EcoBoost biturbo da oltre 600 CV

La nuova Ford GT è una sportiva vera, nell'estetica e nelle soluzioni tecniche: le sospensioni ad esempio sono di tipo... Continua...

Dodge Viper: design, sviluppo e prestazioni in video

Dodge rilascia un lunghissimo documentario video dedicato all’ultima generazione della Viper. Continua...

Foto spia Porsche Cayman GT4

La Cayman GT4 è stata fotografata priva di camuffature: segno che il debutto del mezzo si sta avvicinando a grandi... Continua...

BMW Serie 6 2015: foto e informazioni del facelift

La nuova BMW Serie 6 è pronta a debuttare con una gamma rinnovata di propulsori ed un'estetica aggiornata per le tre... Continua...

Cadillac al Salone di Los Angeles 2014 Live

Al Salone di Los Angeles 2014 Cadillac presenta le sportivissime ATS-V ed ATS-V Coupé Continua...

Mercedes-AMG GT: primo contatto su strada e in pista a Laguna Seca

Mercedes AMG GT: il nostro primo contatto su strada con la supercar sulle strade della California e tra i cordoli di... Continua...