Claudio Nobis - La Rubrica

Claudio Nobis è Giornalista Professionista da ormai cinquant'anni. Durante la sua carriera si è specializzato principalmente nel settore automotive, interessandosi, tra le altre cose, di mobilità, industria, prodotto, mercati e distribuzione. Nella sua lunga carriera ha lavorato in moltissimi quotidiani e periodici italiani, oltre che per la Rai sia in televisione, sia in radio.



Per venticinque anni, dal 1980 al 2005, è stato responsabile del settore auto per "La Repubblica", passando poi dal 2006 al 2010 a "Finanza&Mercati" ed a "Libero Mercato". Claudio Nobis è stato anche uno dei sei membri italiani della giuria europea del premio "Car of the Year" dal 1990 al 2006.

Arrivederci!

Continua...

Mercato auto Italia: +11.5% ad aprile

I numeri ufficiali del Ministero Trasporti parlano da soli: +11% le immatricolazioni in aprile (pari a 166.966 unità... Continua...

Mercato dell’auto: l’identikit degli italiani al volante

Immatricolazioni auto in Italia: l'analisi di Claudio Nobis Continua...

Mercato auto Italia: +17.4% a gennaio

Con 155 mila nuove immatricolazioni in crescita del 17,4% nel mese di gennaio appena chiuso, il 2016 dell’auto in... Continua...

2015: un anno da ricordare

Ci sono anni che quando finiscono lasciano al successivo più eredità di quante ne abbiano ricevute. Il 2105 è stato... Continua...

Mercato Auto 2015: agli italiani piace Crossover (e diesel)

L’automobile nel 2015? I numeri parlano da soli: 55.000 auto in più nel 2014 pari al +4,2% rispetto al 2013; 214.294... Continua...

Ferrari a Piazza Affari: titolo subito ai Pit Stop

Il nuovo anno automobilistico è cominciato oggi con uno specialissimo Ferrari day. Dalle 9 di questa mattina la... Continua...

Mercato auto Italia: +23.5% a novembre

Continua...

Fiat 124 Spider 2016: un’Alfa diventata Fiat

Fiat 124 Spider 2016: la storia che ha portato FCA al lancio della nuova due posti. Continua...

Mercato Europa positivo: cosa c'è dietro ai numeri

Cosa si nasconde dietro al segno positivo del mercato Europeo nei primi sei mesi del 2015. Continua...