Ambiente/Ecologia

L’ecologia è diventato nel tempo un settore a cui le aziende automobilistiche dedicano ingenti risorse e competenze. Le ragioni sono facili da spiegare: da una parte gli argomenti sono legati al marketing ed al modo in cui un casa automobilistica promuove se stessa, dall’altra c’è una fondamentale questione relativa alle emissioni inquinanti. L’Unione Europea ha imposto ai costruttori una media di 95 g/km di CO2.

Tale obbligo – relativo all’intera gamma – dovrà essere rispettato a partire dal 2020, pena salatissime multe: ogni casa dovrà pagare 95 euro (a vettura!) per ogni grammo di CO2 eccedente il limite imposto. La minaccia è concreta ed impone soluzioni radicali, come quella elaborata da Renault: i tecnici francesi stanno lavorando ad un motore a gasolio di nuova fattura, con due cilindri ed a due tempi. I modelli con trazione elettrica ormai non vanno più considerati una novità, mentre l’aumento di stazioni di rifornimento per GPL e metano dimostra come l’egemonia di benzina e gasolio sia ormai in bilico.

Il tema dell’ecologia si allaccia con la questione relativa alla mobilità privata, tema di estrema attualità ed a cui le amministrazioni cittadine attribuiscono sempre maggior significato. Non per altro sono in crescita le iniziative legate al car sharing ed all’utilizzo più ragionato dell’automobile, mentre gli amministratori della città di Parigi hanno stretto le concessioni verso le auto con motore a gasolio. Il tutto mentre si affaccia sul mercato la prima auto ad idrogeno: si chiama Toyota Mirai, è riservata per il momento al Giappone e costa l’equivalente di 50.000 euro.

Emissioni auto: Ue, taglio CO2 ancora più drastico

Parlamento Ue, proposta sulle emissioni auto. CO2 da ridurre in modo ancora più pesante. Auto elettriche non ancora... Continua...

SEAT: il metano è l'alternativa sicura ed economica all'ibrido e all'elettrico

Per SEAT, il metano è una tecnologia pulita ed efficiente, che rappresenta una valida alternativa anche in un futuro... Continua...

Mazda e il diesel: no alle demonizzazioni, si ad una tecnologia pulita ed efficiente

Mazda chiarisce il suo punto di vista sul tema della pulizia delle emissioni. E lo fa difendendo i moderni diesel,... Continua...

2028: Greenpeace chiede lo stop alla vendita di auto convenzionali entro dieci anni

Per rallentare fortemente il surriscaldamento globale, Greenpeace auspica lo stop alla commercializzazione di auto... Continua...

Mobilità futura: auto elettrica e guida autonoma secondo Luca De Meo

Il presidente della Seat Luca De Meo sulla mobilità futura. Auto elettrica, guida autonoma, auto connessa e condivisa.... Continua...

Ecopass Roma: dietrofront del Comune

Il Campidoglio ha ritirato la delibera sul cosiddetto ecopass, contestato da alcuni consiglieri della maggioranza e... Continua...

Il futuro dell'auto: intervista a Massimo Nordio, AD di Volkswagen Group Italia

Come sta evolvendo il mondo dell'auto in chiave ecologica? Lo abbiamo chiesto a Massimo Nordio, Amministratore Delegato... Continua...

Scandalo emissioni Giappone: errori per Suzuki, Mazda e Yamaha

Lo scandalo emissioni Giappone riguarda errori nei test di validazione dei veicoli. Irregolarità per Suzuki, Mazda e... Continua...

Blocchi del traffico Lombardia: la Regione inasprisce i divieti

Resi più stringenti i divieti di circolazione, soprattutto contro le auto diesel, del piano per la qualità dell'aria... Continua...

Dolomiti: Passo Sella a numero chiuso per auto e moto.

Per alleggerire il traffico estivo sulle Dolomiti, sul Passo Sella è scattato il numero chiuso per i veicoli a trazione... Continua...