Ambiente/Ecologia

L’ecologia è diventato nel tempo un settore a cui le aziende automobilistiche dedicano ingenti risorse e competenze. Le ragioni sono facili da spiegare: da una parte gli argomenti sono legati al marketing ed al modo in cui un casa automobilistica promuove se stessa, dall’altra c’è una fondamentale questione relativa alle emissioni inquinanti. L’Unione Europea ha imposto ai costruttori una media di 95 g/km di CO2.

Tale obbligo – relativo all’intera gamma – dovrà essere rispettato a partire dal 2020, pena salatissime multe: ogni casa dovrà pagare 95 euro (a vettura!) per ogni grammo di CO2 eccedente il limite imposto. La minaccia è concreta ed impone soluzioni radicali, come quella elaborata da Renault: i tecnici francesi stanno lavorando ad un motore a gasolio di nuova fattura, con due cilindri ed a due tempi. I modelli con trazione elettrica ormai non vanno più considerati una novità, mentre l’aumento di stazioni di rifornimento per GPL e metano dimostra come l’egemonia di benzina e gasolio sia ormai in bilico.

Il tema dell’ecologia si allaccia con la questione relativa alla mobilità privata, tema di estrema attualità ed a cui le amministrazioni cittadine attribuiscono sempre maggior significato. Non per altro sono in crescita le iniziative legate al car sharing ed all’utilizzo più ragionato dell’automobile, mentre gli amministratori della città di Parigi hanno stretto le concessioni verso le auto con motore a gasolio. Il tutto mentre si affaccia sul mercato la prima auto ad idrogeno: si chiama Toyota Mirai, è riservata per il momento al Giappone e costa l’equivalente di 50.000 euro.

Elio Motors: dagli Stat Uniti il triciclo che inquina meno di una... mucca!

La tre ruote della Elio Motors inquina meno di una mucca e garantisce un sensibile risparmio nel confronto con una... Continua...

Hyundai ix35 FCEV: prova su strada del Suv a idrogeno

Hyundai ix35 FCEV è il Suv a idrogeno del marchio coreano: ecco tutte le sue caratteristiche e come si guida su strada. Continua...

Walmart WAVE Concept: la motrice del futuro è aerodinamica e con motore a turbina

Una squadra capitanata da Walmart lavora alla motrice del futuro. E' aerodinamica, leggera ed ibrida. Continua...

Amburgo studia come bandire le automobili dal centro città

Si chiama Green Network ed è un programma a scadenza 20ennale, la cui sostanza prevede di abolire le automobili dal... Continua...

BlaBlaCar: quanto costa e come funziona

BlaBlaCar è il servizio online di condivisione della propria vettura, per contenere i costi di viaggio. Ecco come... Continua...

Honda FCEV concept

La berlina Honda con alimentazione a celle di combustibile arriverà nel 2015. Ecco la sua fonte d'ispirazione. Continua...

Una vettura auto-prodotta alla prova del coast-to-coast. Il progetto di Jim Kor

Jim Kor sta cercando i finanziamenti per effettuare un coast-to-coast a bordo dell'automobile che egli stesso produrrà. Continua...

Pechino: dal 2014 verrà concesso il 38% in meno di targhe automobilistiche

L'inquinamento atmosferico è una piaga che affligge Pechino e la Cina intera. Gli amministratori corrono ai ripari. Continua...

Tesla pensa ad una fabbrica in cui costruire le sue batterie

Tesla allarga i propri confini e studia una soluzione per costruire da se le batterie. Sarà una fabbrica amica... Continua...

A123 sta lavorando a batterie quattro volte più capaci

A123 ed una start-up lavorano alle batterie del futuro, più capaci. L'autonomia potrebbe quindi aumentare in modo... Continua...