Skoda: il primo teaser del prossimo crossover compatto

Continua la corsa di SUV e crossover e Skoda completa la sua offerta con il "piccolo" di casa, che dovrebbe chiamarsi Kosmiq ed essere equipaggiato solo con il motore benzina 1.0 TSI.

Skoda ha rilasciato il primo teaser ufficiale che anticipa le linee del suo prossimo crossover compatto, basato sulla stessa piattaforma MQB di Volkswagen Group sulla quale vengono realizzati la Seat Arona e la Volkswagen T-Roc. Il nuovo crossover Skoda dovrebbe essere svelato al Salone dell'Auto di Ginevra, in programma a marzo.

L'immagine rilasciata da Skoda - una sola al momento - mostra la silhouette dell'auto. L'impressione è che lo stile, soprattutto quello della parte anteriore, sia nettamente diverso da quello degli attuali SUV Karoq e Kodiaq, caratterizzato da fari a LED, luci diurne e e indicatori di direzione dinamici in posizione separata.

E' estremanente probabile che riprenderà molti dei concetti stilistici del concept Vision X SUV Skoda, esposto al Salone di Ginevra del 2018. Proprio la linea della Vision X può darci delle indicazioni su come sarà il prossimo crossover compatto di Skoda. La parte anteriore della vettura - in particolare la griglia e la "bombatura" centrale sul cofano anteriore - richiamano quelle di Karoq e Kodiaq.

Sarà quasi certamente proposta solo con il propulsore a benzina 1.0 TSI a tre cilindri e il motore diesel 1.6 TDI a quattro cilindri, entrambi disponibili in differenti declinazioni di potenza. Molto probabilmente, la piccola SUV ceca non sarà proposta nella versione 4x4 a trazione integrale.

Il nuovo crossover Skoda dovrebbe essere messo in vendita verso la fine del 2019. Sul nome non ci sono ancora certezze, anche se nei mesi scorsi è circolata l'idea che possa chimararsi Kosmiq riprendendo così la lettera inziale e quella finale degli altri SUV del Marchio ceco..