F1 in tv: Rai verso la rinuncia, Mondiale 2018 solo su Sky

La tv di Stato punta su Champions e Olimpiadi e nell'aria c'è anche un progetto streaming di Liberty Media. Forse qualche gara live su TV8

Un brutto regalo di Natale arriva per una parte degli appassionati di Formula 1 italiani. Non c’è l’ufficialità, ma appare molto probabile la rinuncia della Rai al Mondiale 2018. Già nelle passate settimane si era parlato di una possibile riduzione dell’impegno, con sole quattro gare live e tutte le altre in differita, ma pare sia tramontata anche questa ipotesi, con un addio completo al circus.

Il motivo è legato alla decisione della tv di Stato di trattare i diritti della Champions League di calcio con Sky, dove ci saranno quattro squadre italiane dalla prossima stagione, oltre all’acquisizione dei diritti delle Olimpiadi invernali di Pyeongchang, già ufficializzata qualche giorno fa. Si vocifera anche dell’idea di Liberty Media della volontà di creare una propria piattaforma streaming, rendendo così meno appetibili per le televisioni l’acquisto dei diritti.

Ma resta una decisione che fa storcere il naso agli appassionati che non avranno quasi sicuramente il Mondiale in chiaro, proprio nell’anno in cui la Ferrari dovrebbe essere pronta per contendere il titolo alla Mercedes fino all’ultima gara. Se la rinuncia sarà ufficializzata (si parla di metà gennaio), la stagione si vedrà solamente su Sky, con l’ipotesi di qualche gara live su TV8 come per le moto.

Ti potrebbe interessare anche:

Outbrain

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati